Rapina con sparatoria, un arresto

Tre persone, che hanno agito con il viso coperto da passamontagna e armate di un fucile calibro 12 da cui è partito un colpo sparato in aria, hanno fatto la notte scorsa una rapina nel bar-ristorante "Happy days", nell'area industriale di San Nicola di Melfi. Al termine di un inseguimento di alcuni chilometri, l'automobile utilizzata dai tre, una "Fiat Uno", rubata poco prima a Rionero in Vulture, si è ribaltata nei pressi della Diga del Rendina, a Lavello, e i Carabinieri del Comando provinciale di Potenza hanno arrestato un uomo di Melfi, di 36 anni, con precedenti penali. Il bottino (alcune centinaia di euro) e il fucile sono stati recuperati dai militari dell'Arma.

Altre notizie

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Vaglio Basilicata

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...

    */